Il portale unico dei dati è lo strumento che il Comune di Rimini mette a disposizione per raccordare alcune sezioni già pubblicate, come Rimini in Cifre, il portale Open Data, il Geoportale delle mappe interattive e delle Story Map, al fine di offrire una "raccolta" delle informazioni, garantendone il libero accesso con una navigazione semplice e intuitiva, che ne consenta il riutilizzo e, in alcuni casi, anche una "lettura" degli andamenti o dei fenomeni comunicati tramite specifiche "narrazioni".

Rimini in cifre ha lo scopo di presentare il territorio offrendo una sintesi dei principali indicatori economici e sociali. I Censimenti a cura dell'ISTAT forniscono una fotografia del territorio estremamente importante e dettagliata a cui è utile aggiungere informazioni localizzate raccolte su intervalli di tempo più contenuti, come ad esempio quelli a cadenza annuale (annuari/bollettini) che approfondiscano i fenomeni demografici, economici e sociali incrementando le serie storiche degli stessi. Raccogliere e analizzare questi dati e il loro andamento nel tempo, quindi, consente di ottenere un quadro più definito del territorio, non solo in termini di realtà economica, ma anche su aspetti che riguardano la qualità della vita, lo sviluppo sociale e la diffusione della conoscenza. Tutto ciò ha un'estrema valenza se adeguatamente comunicato e i nuovi strumenti di analisi dei dati e di pubblicazione degli stessi su web, come l'uso di infografiche e di story map, possono venire in aiuto e consentire una consultazione più agevole delle informazioni.

Rimini in cifre e' quindi un'area dedicata alla navigazione grafica dei dati: istogrammi, diagrammi, grafici a barre e tabelle, caratterizzano questa sezione.

I dati aperti, comunemente chiamati con il termine inglese Open Data anche nel contesto italiano, sono alcune tipologie di dati liberamente accessibili a tutti, senza restrizioni di copyright, brevetti o altre forme di controllo che ne limitino la riproduzione. L'apertura delle banche dati pubbliche favorisce la trasparenza, l'innovazione e l'efficienza della PA ed è un'opportunità per creare servizi a valore aggiunto per prestazioni performanti e differenziate e per contribuire a generare crescita economica e d'impresa

La sezione Open Data, costituita da un portale basato su un software opensource di catalogazione dei dati, chiamato CKAN, è uno spazio dedicato agli utenti interessati non solo a leggere ed elaborare i dati, ma anche a creare nuove risorse, applicazioni, programmi e servizi di pubblica utilita'. Ci sono i dati in formato open (data set), i metadati e per gli sviluppatori anche le API.

Gli open data geografici sono raggiungibili sia dai cataloghi dei dataset di questa sezione Open Data sia direttamente nella sezione specifica Open Geo data

Sezione specificatamente dedicata agli open data geografici del Comune di Rimini basata sulla piattaforma Arcgis on line della Esri, che consente di visualizzarli in anteprima in formato grafico e tabellare, unitamente ai metadati e di scegliere il formato per il download. Sono inoltre disponibili le API per gli svluppatori.
Le mappe interattive sono esperienze coinvolgenti che portano la cartografia da una vista statica a un'opportunità che gli utenti possono esplorare. Forniscono una visualizzazione geografica dei dati e consentono di interagire con essi. Tramite il design responsivo con cui sono realizzate consentono l’adattamento grafico automatico al dispositivo di visualizzazione (computer con diverse risoluzioni, tablet, smartphone, cellulari, web tv), riducendo al minimo la necessità dell'utente di ridimensionare e scorrere i contenuti.
Le Storie di Dati o Story Map, più creative e artistiche, non analizzano solamente il fenomeno a cui i dati in esame si riferiscono, ma ne "raccontano" il contesto. Sono applicazioni web che consentono di combinare mappe interattive, con testo, foto, video e altri contenuti multimediali per arricchirli di ulteriori significati, permettendo di veicolare in modo più efficace la conoscenza di un determinato fenomeno e iniziare, così, un viaggio diverso tra le informazioni fornite.

Pillole statistiche

Catalogo DATI.GOV

Il portale italiano degli open data, www.dati.gov.it, raccoglie i dati aperti del Ministero per la PA e l'Innovazione e di numerose Amministrazioni centrali e territoriali, allo scopo di mettere a disposizione dei cittadini e del mercato dati in formato aperto e per stimolare l'utilizzo di questi dati per la costruzione di applicazioni che rendano piú facile la vita di cittadini ed imprese.



Catalogo RNDT

Il portale italiano degli open data, www.dati.gov.it, raccoglie i dati aperti del Ministero per la PA e l'Innovazione e di numerose Amministrazioni centrali e territoriali, allo scopo di mettere a disposizione dei cittadini e del mercato dati in formato aperto e per stimolare l'utilizzo di questi dati per la costruzione di applicazioni che rendano piú facile la vita di cittadini ed imprese.


Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Informazionicookies